Tante situazioni di rischio
Un'unica soluzione

Pinze antideflagranti

La scelta responsabile per la sicurezza sul lavoro

Le Pinze per la messa a terra offrono protezione contro i rischi di esplosione per tutte le operazioni in cui vengono manipolate sostanze pericolose. Possono essere utilizzate in tutti i settori in cui vengono utilizzate sostanze potenzialmente infiammabili o in casi di miscelazioni che possono generare cariche elettrostatiche.
Le Pinze Antideflagranti ICMI sono sistemi di sicurezza certificati secondo le direttive ATEX, disponibili in pronta consegna.

ISEO 1

Messa a terra per l’eliminazione dell’accumulo di energia elettrostatica.

Pinza ISEO 1 per contatto di messa a terra in custodia II 2GD Ex db IIC T6 Gb / Ex tb IIIC T85°C Db IP65 Temp. Amb. -20°/+55°C in conformità alle norme EN IEC 60079-0, EN 60079-1 , EN 60079-31 (approv. CESI 03 ATEX 101X) per atmosfere potenzialmente esplosive con presenza di gas del gruppo IIC e polveri infiammabili, dotata di sistema di riapertura – antistrappo.

Affidabile, robusta, maneggevole e di facile utilizzo, la pinza Iseo 1 è particolarmente adatta ad equipaggiare automezzi, rimorchi e serbatoi o a collegare elettricamente a terra vasche di miscelazione. Si connette facilmente a qualsiasi appiglio, anche in presenza di forti ossidazioni. 

Tensione di isolamento: 3kV – Corrente nominale: 10A

Travaso di carburanti
Le operazioni di carico/scarico
autobotti devono avvenire nella
massima sicurezza.

Travaso di prodotti chimici
Le sostanze infiammabili
sono particolarmente
pericolose in fase di
travaso.

Miscelazioni
La miscelazione di
particolari sostanze
può generare cariche
elettrostatiche.

Movimentazioni prodotti pericolosi
Sollevamento, trascinamento
e stoccaggio sono momenti
ad alto rischio.

ISEO 2

Messa a terra connessa ad apparecchiature di segnalazione e controllo.

Pinza ISEO 2 con un contatto di messa a terra ed uno di consenso per apparecchiature elettroniche, entrambi in custodia II 2GD Ex db IIC T6 Gb / Ex tb IIIC T85°C Db IP65 Temp. Amb. -20°/+55°C in conformità alle norme EN IEC 60079-0, EN 60079-1 , EN 60079-31 (approv. CESI 03 ATEX 101X) per atmosfere potenzialmente esplosive con presenza di gas del gruppo IIC e polveri infiammabili

Sicura, maneggevole, semplice da usare, la pinza ISEO 2 rappresenta l’ideale equipaggiamento per le pensiline di carico autobotti attrezzate con apparecchiature elettroniche di segnalazione di avvenuta messa a terra.

Collegabile facilmente a qualsiasi appiglio, anche in presenza di forti ossidazioni. Tensione di isolamento: 3kV – Corrente nominale: 10A.